1° GIORNO

APERTURA DEL CAPITOLO

Martedì, 26 marzo 2019, alle ore 15,30, nella sala capitolare della Curia Generale ai Santi Giovanni e Paolo in Roma, è iniziato il II Capitolo Provinciale della Provincia Passionista “Maria Presentata al Tempio” (Mapraes)

il cui slogan espressivo di tutto il cammino che si farà nei prossimi giorni è “Ecco io faccio nuove tutte le cose”, un versetto tratto dall’Apocalisse (Ap. 21, 5b).

Quali tematiche portanti del Capitolo sono state individuate tre in particolare: Profezia, Vita comune, Testimonianza.

Presenti all’apertura ufficiale del Capitolo, tutti i religiosi che vi partecipano ex-officio o quali delegati provinciali o delle singole 8 regioni che costituiscono attualmente l’unica provincia dei Passionisti d’Italia, Francia e Portogallo.

Il Capitolo è presieduto dal Superiore Generale, padre Joachim Rego. Dopo la preghiera iniziale, guidata da padre Vito Patera e il saluto di benvenuto del Provinciale uscente, padre Luigi Vaninetti  il Superiore generale ha tenuto una circostanziata relazione sullo stato della Provincia Mapres, come è emerso dalle visite canoniche, espletate dai consultori generali.

Il testo completo della relazione è possibile leggerlo in allegato a questo articolo, e comunque sempre per tutto il capitolo nella sezione Documenti.

Successivamente i capitolari sono stati impegnati nell’espletamento degli atti preliminari.

A seguire sono stati eletti in assemblea, all’unanimità, su proposta del Presidente, il padre Antonio Monduade, moderatore; padre Alberto Lorenzelli, salesiano, facilitatore; padre Antonio Rungi, segretario del capitolo Tutte le votazioni sono state effettuate per alzata di mano e con il consenso generale dei capitolari.

Per alzata di mano e con votazione unanime sono stati approvati il Regolamento del Capitolo, l’Agenda Capitolare, con qualche modifica nella scadenza della presentazione delle proposte (a giovedì 28 marzo) e completamento del quadro orario, con particolare attenzione alla celebrazione della messa, domenica 31 marzo e della proiezione del Film su San Paolo della Croce, giovedì 28 marzo dalle 19 alle 20, nella sala-incontri della casa degli esercizi spirituali.

Sono stati, poi, eletti i due scrutatori, padre Federico Di Saverio e Gegory M.Tiba, che risultano essere i due capitolari più giovani.

È stata poi indicata la composizione della commissione per le comunicazioni capitolari, coordinata dal segretario del capitolo, con la collaborazione di Michele Messi e Marco

Dopodiché si è proceduto con voto, con voto segreto, con l’espressione su scheda di due preferenze, ad un sondaggio circa la composizione della Commissione Centrale di Coordinamento (CCC). Conclusa la votazione, padre Vito Patera dava informazioni sulla liturgia e sulla logistica per lo svolgimento dei lavori capitolari.

Nella sessione di apertura sono intervenuti per chiarimenti, per modifiche, per la funzionalità dei lavori capitolari ed altro i PP.D’Egidio, Fabri, Leidi, Di Feliceantonio, Vaninetti, Pierangioli, Pasquali e Benedettini.

Conclusi gli atti preliminari, tutti i capitolari si sono trasferiti nella Cappella di San Paolo della Croce, nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, per la celebrazione della santa messa in onore allo Spirito Santo, iniziata alle ore 18,30 e presieduta dal Superiore generale che ha tenuto una breve omelia, ma importante omelia, sui testi biblici del giorno e sviluppando alcuni temi quali la conversione e il perdono. Con il padre Generale hanno concelebrato padre Laureano Alves e padre Matteo Nonini e tutti i capitolari sacerdoti. Anche del questo testo dell’Omelia di padre Rego si può farne lettura completa nella sezione documenti.

Roma 26 marzo 2019

La Commissione capitolare
per le comunicazioni multimediali

Documenti allegati

Discorso di apertura II Capitolo Mapraes     

Discurso de abertura do II Capitulo MAPRAES     

Discorso di apertura II Capitolo Mapraes – FRA     

Homily – Opening Mass MAPRAES Chapter 2019        

Omelia messa di apertura Capitolo MAPRAES – ITA   

Foto Gallery